CORO CAI ALTO APPENNINO BOLOGNESE

Foto Coro CAI AAB


Coro CAI AABIl coro "CAI Alto Appennino Bolognese" nasce nei primi mesi del 2012 per unire in una associazione rappresentativa del nostro territorio appasionati coristi amanti della montagna e del canto popolare, provenienti da altre formazioni presenti nella vallate dell'Alto Appennino Bolognese. E' un gruppo a voci virili e si propone di diffondere e conservare l'interessante e variegato patrimonio musicale del repertorio popolare, alpino, di montagna e religioso in particolare modo del nostro territorio. Sotto la direzione del M° Cristan Gentilini, il coro CAI A.A.B. inizia ufficialmente la sua attività nel mese di aprile 2012 come "coro laboratorio" nel corso organizzato dall'AERCO per giovani direttori tenuto dal M° Marco Maiero sul canto d'ispirazione popolare. E' proprio in questa occasione che il coro ha dimostrato fin da subito una straordinaria duttilità interpretativa data dall'esperienza pluriennale dei sui cantori.

Il 19 maggio 2012, in occasione dell'Assemblea Nazionale dei Delegati CAI, il coro si esibisce nel suo primo concerto pubblico a Porretta Terme alla presenza di un pubblico numeroso e delle più alte autorità del CAI.
Pochi mesi dopo viene a mancare Nicolò Cellai uno dei principali promotori di questa nuova avventura corale. A Nicolò viene da allora dedicato ogni anno un memorial concertistico in suo ricordo.

Dopo il concerto inaugurale il coro è subito chiamato a partecipare a diverse rassegne corali. Il 6 luglio a Riola (BO) alla rassegna corale “Pro terremoto Emilia”, il 24 agosto a Zocca (MO) alla "Rassegna Musica per un restauro", il 13 ottobre alla "XIII Rassegna Corale di Sparvo (BO)" e il 26 ottobre a Bologna, nella Chiesa di S. Cristina, alla rassegna  "Itinerari di Musica Corale XXIII Edizione" organizzata dall'AERCO.

Nel 2013, il 17 Maggio, il coro è a Modena al "Primo Concerto in ricordo di Nicolò Cellai", il 15 giugno alla Rocca dei Boiardo di Scandiano (RE) alla "Rasegna Nazionale Città di Scandiano" ospiti del Coro La Baita, il 3 Agosto a Pavana (PT) alla "XII Rassegna di Canti Popolari" dedicata a Nando, un amico e socio della nostra Sezione tragicamente scomparso in un incidente in montagna, e il 27 Ottobre a Ferrara alla "24° Edizione Itinerari di Musica Corale".

Il 5 Aprile 2014 il coro partecipa al "Concerto di Primavera" di Mozzaniga (BG). Il 3 Maggio si esibisce nel Teatro Comunale di Casalecchio di Reno (BO) in occasione del "54° Raduno Nazionale Suonatori di Campane". Il 24 Maggio è a Porretta Terme per il concerto del "II Memorial Nicolò Cellai" assieme al coro La Baita di Scandiano diretta dal M° Fantuzzi. Il 12 luglio partecipa a Monghidoro (BO) alla 37° Rassegna Corale "Fermati e Canta" ospiti del Coro Scaricalasino. Il 20 settembre tiene un concerto al Teatro Vittoria di Pennabilli (RN) in occasione della gita intersezionale organizzata dalla nostra Sezione con la Sezione CAI di Rimini.
Nella primavera del 2014 esce il primo CD del coro "Le Fate del Lago di Pratignano" che prende il nome dall'omonimo brano inedito del M° Cristian Gentilini scritto per l'occasione e dedicato a Nicolò Cellai.

L'attività concertistica prosegue nel 2015 con la partecipazione il 24 Aprile alla "10° Rassegna Cori di Montagna" organizzata dal Coro Voci del Bondone di Sopramonte (TN). Il 30 Maggio il coro è di nuovo a Porretta per il "III Memorial Nicolò Cellai" assieme al Coro Voci del Frignano di Pavullo. Il 28 Novembre si esibisce a Valdagno (VI) nell'ambito della "43° Rassegna Cante Nostre" organizzata dal Coro Amici dell'Obante.

Nel 2016 partecipa il 21 Maggio alla rassegna "Cori in Primavera - 28° Edizione" a Verolanova (BS) ospite del locale coro "Virola Alghise". Il 17 Settembre canta a Rasora (BO) diretto dal M° Matteo Giuliani nella rassegna "Cori CAI Bolognesi" dove è presente anche il Coro CAI di Bologna. Sempre sotto la direzione M° M. Giuliani il coro si esibisce il 22 ottobre a Chiavenna in occasione della 12° rassegna "Vocincoro" ospiti del Coro Nivalis.
Il nostro brano "Le Fate del Lago di Pratignano" del M° C. Gentilini è stato selezionato e pubblicato all'interno del nuovo CD "LA MONTAGNA E LA SUA GENTE" prodotto nel 2016 dal Club Alpino Italiano.

Attualmente il coro è composta da circa 30 elementi ed è diretto dal M° Cristian Gentilini.